La ricetta della Torta Caprese

Alla bellissima isola di Capri si deve il nome di un dolce partenopeo che non manca mai nelle vetrine delle più note pasticcerie napoletane: la torta Caprese!

L’origine risale agli anni 20 quando Carmine Di Fiore, cuoco di Capri, era intento a preparare un dolce con cacao e mandorle a tre malavitosi americani, giunti a Napoli per conto di Al Capone.

Per fare colpo sui tre loschi individui, lo chef pensò proprio a quel dolce che gli riusciva meglio. Ma quella volta fece un grande errore…dimenticò di aggiungere la farina!

Preso dal panico non sapeva come risolvere questa mancanza. Preparare un nuovo dolce? No…troppo tardi ormai. Paradossalmente quell’errore fu il colpo magico che diede vita ad un gran risultato.
Infatti ne venne fuori un dolce dal gusto fantastico, prelibato e squisito, di una consistenza unica.

I malavitosi rimasero così sbalorditi da richiedere la ricetta allo chef, non sapendo di essere i primi assaggiatori di una delle più buone torte della tradizione napoletana.

Anche noi di Taste of Vesuvio l’abbiamo preparata e qui di seguito vi forniamo la ricetta…

caprese torta napoli capri ricette

Torta caprese

Ingredienti

  • 250gr di mandorle
  • 200 di cioccolato fondente
  • 50gr di cacao amaro
  • 5 uova intere
  • 200gr di zucchero
  • 200gr di burro
  • mezza bustina di pan degli angeli
  • 1 fiala di rum
  • 1 fiala di mandorla

Procedimento

Tritare il cioccolato e le mandorle fino a ridurle a granella.

Sciogliere a bagno maria su fuoco lento il cioccolato tritato col burro, girando fino ad ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare.

Separare i tuorli dagli albumi. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e mettere a parte. Unire ai tuorli lo zucchero e montare con l’aiuto di una frusta elettrica fino ad ottenere un composto spumoso.

A questo punto aggiungere il cacao, le fiale, le mandorle tritate, gli albumi ed infine il lievito. Amalgamate il tutto con la spatola dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.

Quando tutti gli ingredienti saranno uniti, imburrate o foderate con della carta da forno, una tortiera da 24-26 cm. Quindi versate il composto e livellate la superficie. Infornate a 180°C per circa 60 minuti.

Estraete la torta dal forno e lasciare raffreddare.

Sformatela e cospargetela di zucchero a velo.


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *