Studenti in mostra all’Orto Botanico della Reggia di Portici

Domenica 5 giugno siamo andati all’Orto Botanico della Reggia di Portici in occasione dell’evento Studenti in mostra.

Una mostra mercato di prodotti alimentari e artigianali, prodotti bio, associazioni studentesche presenti con i loro prodotti e con le loro iniziative, il tutto nella magnifica cornice dell’Orto Botanico della Reggia di Portici, come potevamo resistere e non partecipare all’evento?

Arriviamo a Portici e lo spettacolo della Reggia, residenza estiva della famiglia reale borbonica e della sua corte, si apre davanti ai nostri occhi.

studenti in mostra portici ortobotanico

Posta alle pendici del Vesuvio ha un bosco superiore, originariamente dedicato alla caccia, ed uno a valle, di tipo più ornamentale, esteso fino al mare.[cit.]

Con la destinazione della Reggia, nel 1872, a sede della Reale Scuola Superiore di Agricoltura, nel bosco superiore fu creato, per iniziativa di Nicola Antonio Pedicino, un Orto botanico di 7.400 mq ed è qui che ci dirigiamo.

studenti in mostra portici ortobotanico

Studenti in mostra all’Orto Botanico della Reggia di Portici

Ed è qui che incontriamo il dott. Francesco Esposito, dottore di ricerca del Dipartimento di Agraria che collabora con l’organizzazione dei vari eventi proposti da Studenti in mostra, che ci fa da cicerone tra gli stand delle aziende locali, i laboratori proposti dalle associazioni studentesche e tra gli angoli dell’orto, mostrandoci quanto bello sia questo posto.

studenti in mostra portici ortobotanico

Abbiamo poi il piacere di conoscere il Direttore dell’Orto Botanico, Prof. Riccardo Motti, senza il suo supporto tutto questo, ovviamente, non sarebbe stato possibile.

Ma come nasce Studenti in mostra? Lo abbiamo chiesto all’ideatrice dell’evento, Adriana Forlani, capoufficio dell’ufficio Dipartimentale per la Didattica e Relazioni Pubbliche, che ci ha raccontato che l’idea di questi eventi è scaturita dalla voglia di condividere con tutti le bellezze dell’orto botanico, e quindi aprirlo al pubblico almeno una volta al mese.

studenti in mostra portici ortobotanico

E così, per incentivare il flusso di visitatori si è pensato di ospitare stand di prodotti alimentari e artigianali. In questo modo si è dato spazio anche alle associazioni studentesche (ASA, ASVE e AUSF) di vendere i loro prodotti per autofinanziarsi e di allestire laboratori per attività didattiche per adulti e bambini, lezioni di entomologia, esperimenti di genetica e di chimica all’aperto ed intrattenimento per i più piccoli.

studenti in mostra portici ortobotanico

Se vi abbiamo incuriosito e non vedete l’ora di partecipare ai prossimi eventi di Studenti in mostra, seguite la loro pagina su Facebook, per rimanere sempre aggiornati sulle varie iniziative proposte.

E naturalmente continuate a seguire anche noi sui nostri canali social!!

facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *