Spaghetti aglio e olio e peperoncino

Gli spaghetti aglio e olio e peperoncino sono una ricetta classica della cucina napoletana.

Diciamolo…tutti noi almeno una volta nella vita ci siamo imbattuti in un appetitoso piatto fumante di spaghetti aglio, olio e peperoncino. Ingredienti poveri e semplici da reperire, per un classico della cucina napoletana, ormai divenuto piatto nazional popolare.

Gli spaghetti aglio e olio e peperoncino è uno di quei piatti considerati salvacena, o meglio ancora la soluzione ideale e informale per la cena improvvisata tra amici o ancor di più il must dell’estate: la spaghettata di mezzanotte.

Ma come nasce questa ricetta? Pare fosse il piatto che preparavano le mogli ai contadini al ritorno dal lavoro nei campi, utilizzando all’inizio pasta lunga e olio soltanto, poi successivamente aggiunsero aglio e per ultimo il peperoncino.

La zona di origine è certamente il Sud Italia poiché sia la pasta che l’olio extravergine di oliva vengono da sempre prodotti nelle regioni mediterranee del Sud. Non c’è una data precisa nella quale si può collocare la nascita di questo piatto, ma si parla di questa ricetta in un testo scritto di cucina napoletana del 1800.

Per noi quindi questo piatto nasce a Napoli dove si usavano, e si usano ancora , non solo spaghetti, ma anche linguine e vermicelli.

I Vermicelli alla borbonica, piatto antico popolare, sono solo una variante alla pasta aglio e olio, che prevede però l’aggiunta di una generosa quantità di prezzemolo tritato, messo a crudo, prima di servirli.

Un’altra variante spesso utilizzata è quella con l’aggiunta di qualche acciuga salata messa nell’olio, che dà una maggiore sapidità al piatto. (qui la nostra ricetta)

E voi se non l’avete mai fatta, cosa aspettate?

spaghetti aglio olio

Spaghetti aglio e olio e peperoncino

Ecco come prepariamo noi di ToV un appetitoso piatto di spaghetti aglio olio e peperoncino

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr di spaghetti
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperonino piccante
  • Prezzemolo a piacere
  • Sale qb

Procedimento:

Mentre l’acqua bolle mettiamo sul fuoco un tegame capiente con olio, aglio spellato e tagliato in 2 e il peperoncino. Appena bolle l’acqua, salate l’acqua, calate gli spaghetti e girate, riportando a bollore l’acqua.

Nel frattempo, non appena l’aglio sfrigola, aggiungete 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta e fate cuocere per circa 1 minuto, levate l’aglio.

Quindi sollevate gli spaghetti dalla pentola 1 minuto prima di finire la cottura, e versateli con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta nel tegame e fate terminare la cottura degli spaghetti a fuoco forte, rigirandoli. Servite subito con aggiunta di prezzemolo, se lo gradite!

Qual è la vostra variante degli spaghetti aglio e olio?

seguici anche su

facebook social
instagram social
twitter social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *