Pizza di Scarole

Non è passato tanto tempo da quando sulle tavole dei napoletani, nel giorno della vigilia di Natale, compariva un enorme rustico preparato con le scarole, ovvero la cosiddetta Pizza di Scarole.

Oggi è una pietanza che forse ha perso questa tradizione del 24 dicembre, ma spesso la ritroviamo durante l’anno, soprattutto nelle stagioni autunno/inverno

pizza di scarole napoli tradizione

Qui di seguito la ricetta di Taste of Vesuvio

Ingredienti per l’impasto

  • 400 gr di farina 00
  • 250 gr di acqua tiepida
  • 1 cubetto di lievito
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 2 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di olio evo

E per la scarola

  • 2 fasci di scarola liscia
  • acciughe sottolio
  • 1 aglio
  • 30 gr capperi
  • olive nere
  • olive verdi
  • pinoli
  • uvetta
  • gherigli di noci (facoltativo)
  • olio evo qb

Preparazione:

In una ciotola versate la farina, il sale, lo zucchero e l’olio e dare una prima mescolata. Sciogliere il lievito nell’acqua tipieda e versatela nella farina. Impastate fin quando la farina non sarà completamente assorbita.
Copriamo con un canovaccio umido e lasciate lievitare per circa 2 ore.

Nel frattempo prepariamo la scarola.
Pulire e lavare bene la scarola. In una pentola capiente lessate la scarola per circa 10 minuti.
Scolatela bene.

In una padella riscaldate l’olio con l’aglio, poi entrambe le olive snocciolate, pinoli, uvetta, acciughe e noci. Ora aggiungete le scarole, aggiustate di sale e lasciate cuocere per 10 minuti.
Dividete l’impasto in due panetti.

Stendere il primo panetto e metterlo in una teglia già unta, versate le scarole e coprite il tutto con l’altra parte di impasto sigillando bene i bordi. Spennallate la superficie con dell’olio evo. Infornate a 180 °C per circa 40 minuti.


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *