Paccheri con sugo di ricciola

Nuova ricetta dalla cucina di Taste of Vesuvio, pensando già alle cene delle feste di Natale!

Un buonissimo sugo di ricciola per accompagnare uno dei più tradizionali formati di pasta napoletani: i paccheri!

I paccheri sono dei maccheroni giganti, il cui nome deriva dal greco pacca, ovvero uno schiaffo dato a mano aperta, proprio per indicare il formato superiore alla norma. Volgarmente, a Napoli e provincia, i paccheri sono chiamati anche schiaffoni!

I paccheri sono perfetti conditi con sughi di pesce come baccalà, pesce spada, scorfano, o come abbiamo fatto noi, con il sugo di ricciola!

paccheri ricciola pasta napoli

Paccheri con sugo di ricciola

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di ricciola
  • 320 g di paccheri
  • 200 g di pomodorini rossi
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 olive nere
  • 1 cucchiaino di capperi
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • vino bianco

Procedimento:

Lavare i pomodorini e tagliarli a metà. Eliminare la pelle della ricciola e tagliarla a cubetti.

In una padella mettere l’olio, l’aglio e far rosolare leggermente. Aggiungere la ricciola tagliata a pezzetti e farla rosolare. Sfumare con un mezzo bicchiere  di vino bianco.

Far evaporare il vino e aggiungere i pomodorini e un po’ di prezzemolo. Salare e far cucinare per circa 15 minuti.

Aggiungere le olive e i capperi dissalati e far cuocere per altri 5 minuti.

Cuocere i paccheri in abbondante acqua salata, scolarli leggermente al dente e metterli nella padella con il sugo, mescolare velocemente e far amalgamare bene.

Servire subito i paccheri con sugo di ricciola con una spruzzata di pepe se piace e un po’ di prezzemolo tritato.

Buon appetito!


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *