Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana con Kbirr

Si parla tanto delle Universiadi a Napoli in questo momento, ma le gare si accendono anche nel contesto food. Dal 8 al 10 luglio nella sede AVPN (Associazione Verace Pizza Napoletana) di Capodimonte, che quest’anno festeggia i suoi 35 anni di attività, si terranno le Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana.

Grandi numeri relativamente ai partecipanti. Si parla di circa 150 pizzaioli distribuiti su 20 nazioni di appartenenza, dei quali il 50% sono italiani. Cinque invece le diverse discipline, ovvero “Vera Pizza Napoletana”, “Gourmet”, “Gluten free”, “Pizza Fritta” e “Mastunicola”. Nella manifestazione sarà inclusa l’elezione della migliore pizzeria dell’anno grazie ad un web contest.
L’evento sbarca a Napoli dopo le tappe eliminatorie che si sono disputate in Brasile, Spagna, Italia, Stati Uniti e Giappone

Ma nelle Olimpiadi il simbolo è il tedoforo e soprattutto la fiaccola…come si potrà mai chiamare Olimpiade se non c’è la fiaccola e il braciere olimpico?
E proprio per questo il fuoco ci sarà! Sarà quel forno che simbolicamente sarà acceso per dare il via all’evento, quale miglior simbolo di un forno per un’Olimpiade della vera pizza napoletana.

olimpiadi vera pizza napoletana

In questa occasione di pizza non poteva mancarci la birra, perché diciamocela tutta, quando noi vesuviani pensiamo alla pizza fondamentalmente diamo per scontato che vicino ad essa ci sia un bella birra fredda.

E come spesso accade per questi eventi made in Naples, quando si tratta di birra ritroviamo sempre la nota e soprattutto partenopea Birra Kbirr.

KBirr è la birra ufficiale delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana grazie alla presenza di Pullicenhell, la Golden Ale che col suo colore chiaro dorato e schiuma bianca e persistente è in perfetto abbinamento con la verace pizza napoletana.

“Con Pullicenhell ho voluto creare una birra che fosse non solo un abbinamento perfetto con la pizza, ma soprattutto ambasciatrice della napoletaneità nel mondo”, spiega Fabio Ditto fondatore e CEO di Kbirr.

pullicenhell kbirr

La Pullicenhell è l’ultima nata in casa KBIRR, un progetto di sinergia tra AVPN, Kbirr e l’artista Pasquale Manzo che ha dato vita all’etichetta con Pulcinella, in linea col brand Kbirr che vede sempre icone partenopee nel mondo a dettare la nascita dei suoi nuovi prodotti.
Anche lo stesso nome mette insieme ancora una volta napoletanità e il fuoco della terra vesuviana, per questo Pullicenhell, dove Hell è l’inglese di “inferno”.

Lo stesso fuoco infernale che vive il pizzaiolo ogni giorno al cospetto del forno, come infatti spiega ancora Fabio Ditto “il pizzaiolo è un po’ come un pulcinella, che combatte tutti i giorni con il suo forno che gli dà gioie ma al tempo stesso è il suo inferno”…lo stesso pizzaiolo inteso come protagonista del evento Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana.
Pullicenhell sarà protagonista anche della serata di gala “Pizza con le Stelle” del 10 luglio.

Per questo vi sproniamo a partecipare a questo evento e a gustarvi in pieno questa gara – kermesse delle Olimpiadi della vera pizza napoletana.

seguici anche su

facebook social
instagram social
twitter social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *