Manfredi con la ricotta

Manfredi con la ricotta, un piatto importante della tradizione napoletana e vesuviana, così tanto importante che spesso viene preparato proprio nei giorni di festa.

E visto che Natale si avvicina, non possiamo fare a meno di raccontarvi che sulle tavole napoletane il 26 dicembre, Santo Stefano, spesso sono presenti proprio i manfredi con la ricotta.

Eh si, perché tradizione vuole che a Napoli il giorno di Natale si mangi la minestra maritata e a Santo Stefano pasta con il ragù, che sia al forno, lasagna o appunto manfredi!

Nella maggior parte dei paesi vesuviani invece si fa il contrario, ossia il piatto a base di ragù il 25 e il 26 la minestra, ma questa è un’altra storia e ne parleremo più in là!

E come ogni piatto tradizionale, anche questo è legato a una leggenda. Si narra infatti che questo piatto fu creato nel 1250, in onore del Re di Sicilia Manfredi di Svevia che era in guerra con il papato per ottenere il possesso dell’Italia Meridionale.

Quando il Re giunse in Campania fu accolto con un piatto di pasta con la ricotta.

In seguito poi il piatto si è arricchito con l’aggiunta del pomodoro, o meglio del ragù, e del basilico, diventando uno dei piatti tradizionale della cucina napoletana.

I manfredi sono un tipo di pasta lungo, delle pappardelle con entrambi i lati arricciati, che prende nomi diversi: mafalde, mafaldine, reginelle, reginette, tripolini…

Ma veniamo alla ricetta di Taste Of Vesuvio!

manfredi ricotta napoli tradizione

Manfredi con la ricotta

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di Manfredi o reginelle o tripolini, reginette , mafaldine
  • 250 g di ricotta
  • Ragù di pomodoro
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • basilico
  • aglio

Procedimento:

Mettere a riscaldare il ragù di carne.

Nel frattempo fate bollire l’acqua per la pasta. Fate cuocere i manfredi per circa 10 minuti (verificare il tempo indicato sulla confezione). Mentre la pasta cuoce mettere in una ciotola la ricotta e mescolarla con qualche cucchiaio di sugo.

Mettere la pasta cotta nella ciotola con la ricotta, e mescolare con altro sugo. Mettere la pasta nei piatti, aggiungere un altro cucchiaio di sugo, aggiungere una fogliolina di basilico e servire subito.

Buon appetito!


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *