La locena con le papaccelle

Ci sono dei piatti che sono così radicati nella nostra tradizione, che non sapresti neanche chiamarli in altro modo, come appunto la locena con le papaccelle.

Delle papaccelle abbiamo già parlato qui, in questa ricetta vi proponiamo un abbinamento con quelle piccanti…

La locena o coppa (altrove detta: rosciale, guida, collo, sapura, gioara etc. ) è un taglio di carne del maiale, in particolare un pezzo del capocollo sgrassato e snervato.

Come si dice a Napoli, “la morte sua” è in padella con le papaccelle… Attenti, che mentre farete rosolare un pochino le papaccelle nell’olio per far rilasciare un po’ di piccante, la casa si riempirà di un odore inconfondibile, creato proprio dall’incontro dell’olio bollente con l’aceto e il piccante.

Ecco la ricetta che prepariamo noi di ToV:

La locena con le papaccelle

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fettine di coppa di maiale (in napoletano locena)
  • 8-10 pappaccelle piccole piccanti
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 spicchi di aglio

Procedimento:

Lavare le papaccelle, tagliarle in 4 parti e metterle in una padella 6 cucchiai di olio extraverigne di oliva e 2 spicchi di aglio. Lasciarle cuocere a fuoco medio per qualche minuto, girando spesso in modo che non brucino.

Mettere le papaccelle in un piatto e nella padella dove hanno cotto aggiungere le fette di carne con un po’ di rosmarino, farle cuocere, aggiustare di sale e quando saranno cotte aggiungere le papaccelle che avete fatto rosolare prima.

Far insaporire per qualche minuto e servire la locena con le papaccelle subito.

locena con le papaccelle


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *