Linguine all’ischitana

Linguine all’ischitana, un piatto con i profumi dell’estate… ma quanto ci piacerebbe poterli portare sempre con noi questi profumi?
In qualche modo grazie alle spezie essiccate ci riusciamo, ed è per questo, che spesso, passeggiando per i vicoletti dei centri storici possiamo trovare, appunto, le buste di spezie secche, pronte da usare per dare quel tocco in più ai nostri piatti.

Se fate un giro in costiera (sorrentina e amalfitana) o sulle isole (capri e ischia) troverete anche il cosidetto “misto ischitano”, che gli abitanti del luogo utilizzano proprio per condire la pasta o preparare tanti succulenti piatti.
Il “misto ischitano” è infatti un misto di spezie essiccate: aglio, prezzemolo, peperoncino, cipolla, origano, sale.

Nella cucina di ToV lo abbiamo utilizzato per condire le linguine, con l’aggiunta di pomodorino del Vesuvio e di pomodori secchi.

linguine ischitana

Ecco la nostra ricetta delle linguine all’ischitana

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di linguine
  • misto ischitano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio
  • peperoncino piccante
  • 200 g di pomodorini del vesuvio
  • pomodori secchi
  • granella di pistacchio

Procedimento:

In una padella far soffrigere un po’ di olio con aglio spellato e tagliato in 2 e il peperoncino. Aggiungere i pomodori tagliati a metà e far cuocere qualche minuto.
Nel frattempo, cuocere la pasta, in abbondante acqua salata.

Mentre la pasta cuoce aggiungere il misto ischitano e i pomodori secchi al sugo.

Colare la pasta un minuto prima di finire la cottura, e versarli nella padella con il sugo. Far terminare la cottura degli spaghetti a fuoco forte, rigirandoli. Aggiungere la granella di pistacchio e servire subito.

seguici anche su

facebook social
instagram social
twitter social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *