Le papaccelle

Le papaccelle, dette anche “paprecchie” o “pupaccelle” sono piccoli peperoni tipici della Campania. Hanno una forma tonda, un intenso colore rosso e/o verde e/o giallo e sono schiacciate sopra e costolute.

Hanno una polpa soda e croccante e un sapore intenso, caratteristico proprio di questo ortaggio.

Le papaccelle

Esistono vari tipi di papaccelle, quelle più piccole, di circa 8-10 cm di diametro, in genere rosse, sono piccanti, poi ci sono quelle più grandi, rosse, verdi o gialle che si prestano a tantissimi utilizzi in cucina.

Infatti la papaccella è sempre presente nei piatti della cucina napoletana e vesuviana.

papaccelle food napoli vesuvio

Il prodotto fresco si può trovare solo da giugno a settembre, ma dell’inventiva napoletana in cucina ne abbiamo già parlato ampiamente ed è ovvio che sia stato pensato un modo per avere sempre le papaccelle sulle nostre tavole! Si è soliti infatti conservare le papacelle in aceto di vino, per averle sempre disponibilii.

Le pappaccelle sott’aceto, sia dolci che piccanti, sono le protagoniste dell’insalata di rinforzo, uno dei nostri piatti tipici natalizi.

Ma sono perfette anche per accompagnare la carne, soprattutto quella di maiale, come prevede una ricetta tipica: la locena con le papaccelle. O come tocco in più su una semplice bruschetta o, ancora, da accompagnare alle olive.

papaccelle food napoli vesuvio

Le papaccelle fresche invece possono essere consumate sia in padella, fritte come i peperoni, o arrostite. La loro forma e consistenza le rende perfette anche per la cottura in forno, ripiene di carne, o di tonno, alici salate, mollica di pane, capperi e olive. Anche qui ci si può scatenare con la fantasia!

E se siete amanti delle conserve homemade, potete anche farle sott’olio, perfette da aggiungere in ogni tipo di insalata, da una semplice insalata verde, a un insalata di riso!

Presto vi condivideremo le nostre ricette preferite con le papaccelle fresche e quelle sotto aceto!


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

2 commenti su “Le papaccelle

  1. Pingback: Papaccelle con capperi e olive - Taste of Vesuvio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *