Lasagna Napoletana

Tradizione vuole che sulla tavola dei napoletani il martedì grasso (giorno del Carnevale) debba essere presente in tutto il suo splendore la lasagna!!!

Ma non una lasagna qualsiasi, non una rivisitazione moderna, ma la più tradizionale delle ricette, la lasagna napoletana, appunto. Una lasagna ricca di ingredienti: ricotta, polpettine, uova sode, pomodoro (preferibilmente il ragù) perchè Carnevale si sa, è la festa del grasso e allora non ci si può risparmiare niente.

Fuggite da chi vi dice “io la faccio con il macinato” o “io le uova sode non le metto”.. eh no! almeno il giorno di martedì grasso la lasagna deve seguire la tradizionale ricetta napoletana e vesuviana!

La lasagna napoletana è un piatto dalle tradizioni antiche, si dice che risalga alla fine del 1700, durante il Regno delle due Sicilie e che re Ferdinando II ne fosse così ghiotto che meritò il soprannome di “Re Lasagna”

Ancora oggi è il piatto delle feste importanti e delle domeniche in famiglia.

Noi di Taste of Vesuvio la prepariamo così, cercando di rispettare la tradizione napoletana!

Lasagna Napoletana

lasagna ricetta carnevale napoli

Ingredienti:

  • lasagna di semola di grano duro

per la salsa:

  • 2 bottiglie di passata di pomodoro
  • Olio extravergine di oliva
  • cipolla
  • sale
  • basilico
  • 50 g di concentrato di pomodoro

Per il ripieno:

  • 500 g di ricotta
  • 300 g di provola
  • polpettine
  • uova sode

per le polpettine

  • 300 g di carne macinata
  • 5 fette di pane raffermo
  • latte o acqua qb
  • sale
  • 1 uovo
  • prezzemolo
  • pan grattato qb
  • olio per friggere

Procedimento:

Preparate la salsa facendo soffriggere olio e cipolla, aggiungete la passata di pomodoro, basilico, salate e lasciate cuocere per circa 2 ore.

Preparate le polpettine.

Mettete in una ciotola la carne macinata e aggiungete il pane precedentemente messo in ammollo nel latte o nell’acqua. Aggiungete il sale, prezzemolo, l’uovo e formate delle polpette piccole che passerete nel pangrattato.

Friggete le polpette in abbondante olio caldo quando saranno dorate scolatele e mettete a parte.

Mettete la ricotta in un recipiente con qualche cucchiaio di salsa e lavorarla bene con una forchetta fin quando non risulterà cremosa.

Lessare la lasagna in abbondante acqua salata e un cucchiaio d’olio, scolatele al dente e lasciatele raffreddare.

Tagliare la provola a dadini e affettiamo le uova sode

Passiamo alla preparazione della lasagna.

In una pirofila mettete qualche mestolino di salsa e il primo strato di pasta, stendete la ricotta, aggiungete la provola, le polpettine, l’uovo sodo e qualche cucchiaio di sugo. mettete un altro strato di pasta. Procedere fino ad esaurimento degli ingredienti.

All’ultimo strato di pasta cospargete con la salsa coprendo bene tutti i bordi, una manciata di parmigiano e basilico.

Infornate a 180° C per 35-40 minuti e per altri 15 minuti in forno ventilato in modo che si formi la crosticina.

Sfornatela, lasciatela assestare e servire.

Buon appetito!


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *