La percoca nel vino

Della percoca e di quanto sia buona, ne abbiamo già parlato qui.

Oggi invece vogliamo raccontarvi della percoca nel vino… chiamarla ricetta sarebbe troppo, “che ci vuole a fare la percoca nel vino?”, direbbero in tanti!

Chiamiamola allora tradizione, ricetta di famiglia, sangria napoletana… fatto sta che la percoca nel vino è troppo buona ed è un classico fine pasto partenopeo!

Ognuno ovviamente ha la sua ricetta, il suo vino: bianco, rosso, frizzante o no. Ma ci sono alcuni punti su cui sono tutti d’accordo: la percoca nel vino va servita e bevuta rigorosamente fredda! E il vino, il vino, qualsiasi scegliete, deve essere di quello buono, possibilmente “paesano e sincero”!!

pesche gialle percoca nel vino

Vediamo allora gli ingredienti per preparare questa specialità:

La percoca nel vino

Ingredienti:

  • 1 l di vino (rosso o bianco a vostra scelta)
  • 1 kg di percoche mature

Procedimento:

Versare il vino in una brocca capiente.

Lavare ed eliminare la pelle dalle percoche. Tagliare le percoche a pezzi grandi, in maniera irregolare, facendoli cadere direttamente nel vino.

Le percoche devono essere mature, ma sode e gustose.

Riporre la brocca con le percoche in frigo per almeno un paio di ore.

Servire le percoche nel vino belle fredde!


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *