Gateau di patate

Il gateau di patate, tipica ricetta della tradizione napoletana, ma avete mai sentito un napoletano che dice “gateau di patate“?

Noi mai, perchè a Napoli il gateau di patate è il gattò di patate! Ovviamente il nome viene dal francese gateau, che altro non è che uno sformato, di patate appunto. Ma come tanti termini, anche questo è stato modificato, e dal sofisticato gateau siamo passati al più rustico e mangereccio gattò di patate!

La ricetta tradizionale prevede nell’impasto salame e prosciutto cotto, scamorza (o provola) e provolone. Poi ognuno la fa un po’ a modo suo, ovviamente più salumi mettete, più il gattò è buono!

gateau di patate gattò napoli ricette

Gateau di patate

Ingredienti:

  • 1 kg di patate
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di mortadella
  • 100 g di salame
  • 300 g di provola
  • 2 uova
  • 50 g di burro
  • 100 ml di latte
  • Parmigiano
  • pangrattato
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

Lavate le patate sotto acqua corrente e lessatele in abbondante acqua con tutta la buccia per circa 40 minuti. Appena le patate saranno cotte spelatele e passatele ancora calde con lo schiacciapatate in una ciotola capiente.

Nel frattempo riducete a dadini la mortadella, il salame, il prosciutto cotto e la provola.

Aggiungete alle patate il burro, il latte, le uova, il parmigiano grattugiato, sale, pepe e cominciate ad impastare il composto. L’impasto dovrà risultare compatto. Aggiungete i salumi e la provola e date una seconda mescolata.

Imburrate una pirofila e versate l’impasto cercando di uniformarlo e cospargete la superficie con del pan grattato e tocchetti di burro.

Infornare il gateau in forno preriscaldato a 180° C per circa 40 minuti. La superficie dovrà risultare ben dorata.

Buon appetito!


seguici anche su
facebook socialinstagram socialtwitter socialgoogle social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *