Frittatine di pasta

Un’altra tipica ricetta dello street food napoletano e vesuviano: le frittatine di pasta!

Ovviamente anche di questa ricetta esistono numerose versioni: con i piselli, con il ragù, con il macinato… Noi vi abbiamo condiviso la nostra preferita, ossia con prosciutto e formaggio!

Inoltre vi consigliamo una veloce alternativa alla pastella!

Che aspettate? Leggete la ricetta delle frittatine di pasta e cucinatele con noi!

Frittatine di pasta

Ingredienti per 20 frittatine:

Per la pasta:

  • 500 g di bucatini
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 200 g di provola
  • 6 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe

Per la besciamella:

  • 40 g di burro
  • 180 g di farina
  • 1 l di latte intero

Per la pastella:

  • 6 cucchiai di farina 00
  • 1 bicchiere scarso di acqua frizzante molto fredda
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • sale

Procedimento:

Preparare la besciamella: in un pentolino sciogliere il burro e aggiungere la farina, mescolare bene, aggiungendo il latte tiepido e un pizzico di sale. Mescolare con una frusta, fino a quando non si addensa.

Tagliare il prosciutto e la provola a pezzetti.

Cuocere la pasta in acqua salata e colarla al dente. Tagliarla grossolanamente e metterla in una ciotola, mescolare con la provola e il prosciutto, la besciamella, un po’ di pepe e il formaggio grattugiato.

Trasferire il composto in uno stampo quadrato o rettangolare, stendendo omogeneamente la pasta (spessore di almeno 2 cm) e lasciar raffreddare bene. Si possono preparare anche la sera prima.

Con un coppapasta rotonda ricavare le frittatine, oppure tagliarle a cubetti.

Preparare la pastella per la frittura: una ciotola mettere la farina, un pizzico di sale e di bicarbonato e l’acqua frizzante fredda. Mescolare bene fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, non troppo denso, se necessario aggiungere un altro po’ di acqua o farina a seconda della densità ottenuta.

Immergere in abbondante olio per frittura bollente le frittatine (poche per volta), adagiarle su un foglio di carta assorbente e servire subito.

In alternativa alla pastella le frittatine possono essere passate nell’uovo e poi nel pangrattato.

Seguici anche su

facebook social
instagram social
twitter social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *